La Storia

Medicus Mundi Italia ONLUS è una Organizzazione Non Governativa (ONG), specializzata nella cooperazione socio-sanitaria internazionale. Fondata a Brescia nel 1968, fa parte del network internazionale Medicus Mundi International – Network Health for All! che è riconosciuto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS resolution EB 63R27).

MMI è una associazione laica, libera e indipendente.

Dotatasi di un regolare statuto (1980), MMI ottiene il primo riconoscimento di idoneità a ONG dal Ministero degli Affari Esteri nel 1988.

E’ socio Focsiv (Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) e, dal 2011, Socio Aderente dell’Istituto Italiano della Donazione.

Bilanci, Report annuali, Certificazioni, Statuto, Regolamento, Codice Etico e Organigramma sono pubblicati sul sito web (www.medicusmundi.it), quale atto di trasparenza nei confronti dei co-finanziatori e di tutti i generosi sostenitori.

Medicus Mundi Italia ha operato in più di 40 Paesi, nel rispetto delle relative culture e in accordo con gli Enti istituzionali locali. Attualmente, MMI opera in Burkina Faso, Burundi, Mozambico, Brasile, Ecuador con progetti pluriennali, volti a garantire continuità formativa e operativa del personale socio-sanitario locale.

Dal 1988, MMI organizza il Corso di Malattie Torpicali e Medicina Internazionale, strumento aperto in modo significativo alla complessa molteplicità di una sanità al servizio della cittadinanza globale e, parimenti, strumento formativo di notevole importanza anche per gli operatori sanitari (e non solo) attivi in Italia in favore dei migranti, divenendo, in tal modo, essenziale complemento nel processo di solidarietà e di integrazione civica/civile degli immigrati stessi.