AIDS - Il Bollettino di LILA onlus

aids 2014
Medicus Mundi Italia promuove la diffusione del Bollettino conclusivo di LILA onlus della XX° Conferenza Internazionale sull'AIDS (AIDS 2014).

LILA Onlus - Lega Italiana per la Lotta contro l'Aids, in collaborazione con NAM, è lieta di fornirti la copertura scientifica ufficiale on-line della XX° Conferenza Internazionale sull'AIDS (AIDS 2014) che si è tenuta a Melbourne, Australia, dal 20 al 25 luglio 2014.


Il tema delle popolazioni chiave al centro di AIDS 2014

Se c'è un'espressione che più di ogni altra ha segnato la XX Conferenza Internazionale sull'AIDS (AIDS 2014), questa è senz'altro "popolazioni chiave colpite". 
L'11 luglio, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha diffuso nuove linee guida su prevenzione, diagnosi, trattamento e cure dell'HIV nei gruppi più esposti al virus (nel documento intitolato Consolidated guidelines on HIV prevention, diagnosis, treatment and care for key populations).

In queste linee guida vengono delineati gli interventi e i servizi prioritari per le esigenze dei consumatori di sostanze stupefacenti per via iniettiva, dei/delle sex worker, degli uomini che fanno sesso con altri uomini, delle persone transgender e della popolazione carceraria. Si tratta di gruppi esposti a un alto rischio di contrarre l'infezione da HIV in tutti i contesti, eppure in moltissime parti del mondo i loro bisogni continuano ad essere ignorati.
Sul tema delle popolazioni chiave e delle difficoltà che devono affrontare si sono incentrate molte delle sessioni di AIDS 2014.

Link collegati
Resoconto completo su aidsmap.com
Scarica le nuove linee guida OMS

Riduzione del danno per gli IDU

Sebbene la comunità scientifica internazionale sia concorde nell'indicare negli interventi di riduzione del danno il mezzo più efficace per la prevenzione dell'HIV tra i consumatori di stupefacenti per via iniettiva (IDU), Leggi tutto...

pdfScarica il PDF

Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.