contentmap_plugin
Titolo TILL THE END - Strategie comunitarie di contrasto alla tubercolosi e all’HIV nella Provincia di Inhambane
Luogo Mozambico, Provincia di Inhambane, Distretti di Massinga, Funhalouro, Morrumbene e Homoine
Durata 24 mesi (2019-2021)
Partnership Università degli Studi di Brescia - Dipartimento di Scienze Cliniche e Sperimentali, Clinica di Malattie Infettive e Tropicali
Partner in loco
  • Direcção Provincial de Saùde de Inhambane (DPSI)
  • Centro de Investigação em Saùde de Manhiça(CISM)
Co-finanziatore
  • AICS - GF: Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo “Inizitiave sinergiche” con il Global Fund
  • Fondazione Museke

Global Fund  AICS HEADER 530x130 EC

museke 2020

Origine del progetto Il Mozambico è un contesto prioritario per MMI e un Paese altamente critico per il Fondo Globale (FG) in termini di lotta a malaria, tubercolosi (TB) e HIV. MMI collabora con il Ministero della Salute del Mozambico (MISAU) dal 2012; dopo più di dieci anni di progetti realizzati nella Provincia di Inhambane, in partenariato con la Direzione Provinciale della Salute e incentrati sul rinforzo dei servizi sanitari a livello periferico e sulla promozione alla gestione integrata tra comunità rurali e strutture pubbliche, MMI può vantare una piena ed efficace collaborazione con il Ministero della Salute che continua con questo programma di lotta alla TB.
Obiettivo generale del progetto Contribuire agli interventi nazionali e internazionali di lotta contro la tubercolosi e l'HIV nella Provincia di Inhambane, attraverso il miglioramento dell’accesso a servizi di qualità nella prevenzione e diagnosi della tubercolosi e dell'HIV per la popolazione più vulnerabile delle comunitàdei Distretti di Massinga, Funhalouro, Homoine e Morrumbene, garantendo il trattamento della tubercolosi a livello comunitario.
Beneficiari
  • Totale beneficiari diretti: 117.780 persone, di cui:
    • 41.700 bambini di età < 5 anni
    • 21.600 minori di età compresa tre i 5 e i 18 anni
    • 54.480 adulti (> 18 anni). Nello specifico: 6.000 donne beneficiarie di visite pre e post-natali; 8.000 donne seguite nella pianificazione familiare; 22.400 adulti e bambini trattati per la malaria; 6.500 bambini vaccinati; 111.000 tra adulti e bambini partecipanti a sessioni di educazione sanitaria; 90.000 pazienti sottoposti a screening clinico.

I beneficiari indiretti sono circa 170.000 persone in Mozambico (98 comunità delle zone rurali) servite dai servizi comunitari; 5.000 persone in Italia.

 Leggi di più
pdfScarica la scheda del progetto
Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.