contentmap_plugin
Titolo Mozamb-EAT
Luogo Mozambico, Provincia di Inhambane, Distretti di Morrumbene e Homoine
Durata 15 mesi (2018-2019)
Partner
  • SCAIP (capofila del progetto)
  • Medicus Mundi Italia
  • SVI
Partner in loco
- DPS (Direzione Provinciale Salute di Inhambane)
- DPA (Direzione Provinciale Agricoltura di Inhambane)
- INCAJU (Delegazione Provinciale Istituto di promozione del Cajù di Inhambane)
- KUVANGA Cooperativa de Agro-processamento
Co-finanziatore  8xmille gestione statale - Presidenza del Consiglio dei Ministri
Origine del progetto Il progetto nasce dalla richiesta della autorità provinciali di Inhambane nei settori della salute e della agricoltura, che hanno sollecitato le Ong bresciane (SCAIP, SVI e MMI) ad intervenire urgentemente per migliorare l’insicurezza alimentare che colpisce ancora oggi vaste aree del territorio locale. È stata pertanto elaborata una proposta negli ambiti della nutrizione e dell’accesso all’acqua potabile e per l’aumento della disponibilità di prodotti locali altamente nutritivi.
Obiettivo del progetto Miglioramento della situazione nutrizionale, dell'accesso all'acqua potabile e del reddito medio delle famiglie nei Distretti di Morrumbene e Homoine.
Attività  

MMI ha in carico la componente di progetto che riguarda la nutrizione attraverso attività di prevenzione, screening e trattamento della malnutrizione. Nello specifico MMI realizza le seguenti attività:

  • formazione degli agenti socio-sanitari comunitari per il depistaggio della malnutrizione cronica e acuta e accompagnamento dei casi di malnutrizione acuta grave e moderata;
  • formazione degli infermieri e dei tecnici clinici per la prevenzione, il depistaggio e trattamento ambulatoriale e ospedaliero dei casi di malnutrizione cronica e acuta;
  • supporto all’organizzazione e realizzazione di equipe sanitarie mobili (brigadas moveis);
  • supporto nutrizionale ai bambini malnutriti vulnerabili;
  • equipaggiamento dell'ambulatorio per il trattamento dei bambini affetti da malnutrizione.
Beneficiari  

Totale beneficiari diretti: 22.200 persone, di cui:

- 7.000 madri e 10.000 bambini raggiunti dai servizi sanitari delle Brigadas Moveis, di cui 100 malnutriti assistiti con pacchi alimentari (ceste basiche);
- 60 operatori sanitari (infermieri e tecnici clinici) e 40 agenti socio-sanitari formati sulle principali tecniche di prevenzione/screening e trattamento della malnutrizione;
- 5.000 persone beneficiano di un accesso sicuro ad una fonte di acqua potabile;
- 200 contadini destinatari di assistenza tecnica, trattamenti e distribuzione di sementi.

 Per saperne di più pdf Scarica la scheda del progetto
Utilizzo dei cookie: per garantire funzionalità e preferenze di navigazione questo sito utilizza cookie proprietari, al fine di migliorare l'esperienza dei propri utenti, e si riserva l'utilizzo di cookie di terze parti per migliorare i propri servizi. Per maggiori informazioni e ricevere eventuali istruzioni sull'uso dei cookie leggi l'informativa estesa, premendo il tasto CHIUDI accetti l'utilizzo dei cookie.